Tokyo tutto l’anno di Laura Imai Messina

"La bellezza è del resto intrinsecamente legata al concetto di caducità nella cultura del Sol Levante, l'allegria alla malinconica tristezza nella contemplazione della fine. Tutto quanto vive e pulsa, è destinato a terminare. Cogliere l'attimo presente, contemplare l'immanenza che già volge al tramonto è tutto quanto serve a essere coscienti, presenti a se stessi e... Continue Reading →

#5libri sulle isole

«Agosto, amor mio non ti conosco», diceva mio padre allo scoccare del mese che più di tutti rappresenta l'estate. Andava di pari passo all'altro proverbio, che faceva capolino dopo ferragosto, «agosto rinfresca il bosco». Agosto è il mese nel quale le città si svuotano, vuoi perché c'è chi va in vacanza, vuoi perché c'è chi rimane... Continue Reading →

Stalingrad di Vasily Grossman

Nel 2019, mentre leggevo per la prima volta il capolavoro di Vasilij Grossman Vita e Destino, venni a sapere che esisteva un prequel la cui magistrale traduzione in inglese da parte di Robert ed Elizabeth Chandler era stata appena pubblicata. Non solo una magistrale traduzione, ma anche una profonda opera di ricostruzione di un libro... Continue Reading →

Africana. Raccontare il continente al di là degli stereotipi – a cura di Chiara Poggio e Igiaba Scego

Fare una una ricerca per immagini dell’Africa pone come primi risultati tramonti nel deserto, immagini di guerriglie, capanne, moltitudini di bambini, talvolta bambini con uomo/donna bianca salvatrice.Poche settimane fa, una ragazza mi ha chiesto se in Senegal ci fossero le case. Le case! Una ragazza ventenne milanese che mi ha posto, inconsapevole, una domanda assurda.... Continue Reading →

Un sasso a forma di stella di Giovanni Picchi

Cari lettori, non posso scrivere questa recensione come se Giovanni Picchi fosse un estraneo: la qualità letteraria di questo libro va molto al di là delle scelte stilistiche, che pure hanno profonde ragioni, e della scelta del tema, la malattia.Cercherò di tenere insieme la lettrice e l'amica; voi seguitemi, per piacere. Giovanni Picchi è stato per... Continue Reading →

Un bacio dietro al ginocchio di Carmen Totaro

Fino dove deve spingersi una madre ad amare la propria figlia? Quanto deve sacrificare di sé? Ed è giusto farlo? Questo romanzo di Carmen Totaro sembra rispondere a queste domande. Ada, una donna di mezza età, esce a cena con la figlia nel giorno del suo ventiduesimo compleanno. Ada cerca di farsi bella per quell'impegno... Continue Reading →

Spatriati – Marco Desiati

Spatriètə: agg. Ramingo, senza meta, interrotto, detto del sonno che si interrompe. Anche balordo, irrisolto, allontanato, sparpagliato, disperso, incerto (dal dizionario martinese-italiano). Nel corso del libro il significato del termine si approfondisce: «gli incerti, gli irregolari, gli inclassificabili, a volte i balordi o gli orfani, oppure i liberati»; anche chi resta o ritorna, ma magari... Continue Reading →

I cinque finalisti dello Strega 2021

Anche per il 2021, come già per il 2019, e per il 2020 ci siamo cimentati nella lettura dei 12 libri candidati al Premio Strega.  Ecco i 5 finalisti.Vi diremo solo che fra i cinque finalisti c'è il nostro favorito. Andrea Bajani, Il libro delle case (Feltrinelli) Letto da p@p Storia di una vita attraverso... Continue Reading →

Klara e il Sole – Kazuo Ishiguro

Curiosamente, questo libro in origine era stato pensato come un libro illustrato per bambini. Nonostante poi, nella genesi concreta, si sia trasformato in un romanzo per adulti, mantiene lo sguardo puro e ingenuo di Klara, voce narrante, un AA (Amico Artificiale) programmato per lenire la solitudine degli umani. Difatti, in un futuro distopico solo vagamente... Continue Reading →

#5libriacatena come se foste il primo uomo

  Di questi tempi s'è parlato molto, e per delle ottime ragioni, della vita difficile che han fatto gli artisti durante i lunghi mesi di lockdown in cui tutte le loro attività, indicate come non essenziali, sono state messe all'arresto totale o parziale. Si sono ritrovati inchiodati i professionisti delle arti vive, quelle da palcoscenico,... Continue Reading →

La ragazza A di Abigail Dean

«Nel condurli fuori uno di essi diceva a Lot: "Scappa! Ne va della tua vita! Non voltarti indietro. Non fermarti nella pianura! Fuggi in montagna, così non verrai travolto dal disastro"! (Genesi, 19-17)». Accanto a questo passo della Bibbia, l’unico libro consentito in casa, Lex (la ragazza A) annota in un primo tempo tutti i... Continue Reading →

#5libri di cucina

Ho in casa come tutti dei libri di ricette, diversi tra di loro per genere e vocazione.  La cucina mi ha sempre affascinato, perchè è una sfaccettatura culturale che si lega alla storia di ogni società, finendo per, quasi, sovrapporsi all'identità ed alle tradizioni. Molti libri di cucina sono appena più che manuali di istruzioni... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑