Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

#5libri di fantascienza che probabilmente non conoscete

Dato che ormai ho l’immeritata fama di “quello che legge fantascienza”, approfitterò di questa occasione per consigliarvi #5libri che fanno parte di quell’immensa galassia di testi dedicati alla fantasia sul … Continua a leggere

11/04/2016 · 8 commenti

L’alba della Quarta Era

Sono passati anni, ma alla fine la sorpresa è arrivata! Questo romanzo postumo di Tolkien rischia davvero di diventare il classico delle nuove generazioni. Sarà perché un inedito del maestro … Continua a leggere

01/04/2016 · 3 commenti

American Tabloid

Il mio primo Ellroy, leggermente diverso da quello che mi aspettavo, ma non per questo meno bello. Per apprezzarlo pienamente non basta una semplice infarinatura di quanto successe nell’era Kennediana, … Continua a leggere

12/11/2015 · 3 commenti

La cattedrale del mare

Potevano intitolarlo “vorrei (essere i Pilastri della Terra) ma non posso”: un romanzo storico alla Follett senza la capacità narrativa e descrittiva di Follett… cosa rimane? Una storiella in cui … Continua a leggere

09/11/2015 · 2 commenti

Lui è tornato

Non un romanzo epocale, ma di sicuro irriverente e coraggioso con una buona dose di ironia, spesso a grana grossa, ma in un modo che funziona molto bene. Siamo intorno … Continua a leggere

02/11/2015 · 2 commenti

22/11/’63

“Quando il tempo è passato, non riesci più a riacchiapparlo. Solo che a volte ci riesci.” L’hanno già recensito in migliaia e non posso che accodarmi a chi ritiene sia … Continua a leggere

01/10/2015 · 12 commenti

Il tempo che vorrei

Sorprendente prova d’autore per un personaggio che avevo sempre sottovalutato: prosa robusta, evocativa e con quel pizzico di nostalgia anni ’80 che non guasta mai, una decisa sterzata pulp a … Continua a leggere

01/04/2015 · 5 commenti

Sottomissione di Michel Houellebecq: davvero è un romanzo?

Davvero può definirsi romanzo? Mi sembra più un racconto mediamente lungo. L’analisi sociale è abbozzata ma sottolinea alcuni elementi interessanti, la visione dell’autore è più che evidente, ma descritta in … Continua a leggere

12/02/2015 · 4 commenti

Seguimi su Twitter

Ultimi commenti

Agata (e la tempesta… su Bagliori a San Pietroburg…
Cristina su Bagliori a San Pietroburg…
Agata (e la tempesta… su Bagliori a San Pietroburg…
cazzeggiodatiffany su Bagliori a San Pietroburg…
Agata (e la tempesta… su Bagliori a San Pietroburg…