Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

La ferrovia sotterranea

Nel libro La ferrovia sotterranea,  Colson Whitehead trasforma in una reale ferrovia la underground railway, l’espressione metaforica che nel linguaggio degli storici indica una rete di itinerari e luoghi sicuri … Continua a leggere

29/11/2017 · 2 commenti

L’Arminuta

“A tredici anni non conoscevo più l’altra mia madre.” «Ero l’Arminuta, la ritornata. Parlavo un’altra lingua e non sapevo più a chi appartenere. La parola mamma si era annidata nella mia gola come … Continua a leggere

17/05/2017 · Lascia un commento

Tra me e il mondo

Ta-Nehisi Coates, giornalista figlio di un ex militante delle Pantere nere, utilizza l’espediente della lettera al figlio per raccontare la realtà quotidiana di essere nero, di avere un corpo nero … Continua a leggere

19/04/2017 · 1 Commento

Euforia

“Dell’antropologia amo quel momento in cui sei arrivato da circa due mesi e pensi di aver capito come funziona. Tutt’a un tratto ti sembra di avere la situazione in pugno. … Continua a leggere

13/12/2016 · 1 Commento

Stoner

Figlio unico di contadini, iscritto alla facoltà di Agraria nella speranza di un miglioramento delle condizioni lavorative famigliari, William Stoner grazie all’incontro con Shakespeare (Shakespeare le parla attraverso tre secoli … Continua a leggere

08/02/2016 · 4 commenti

Luce perfetta

Terzo capitolo, dopo Stirpe e Nel tempo di mezzo, della storia della famiglia Chironi. (e dei Guiso). “Luce perfetta” si apre con una, apprarentemente, dimessa Maddalena che incontra il figlio … Continua a leggere

28/10/2015 · 4 commenti

Yoshe Kalb

Yoshe Kalb venne pubblicato, a puntate e in yiddish sul “Jewish Daily Forward” di New York e, poiché ebbe un grande successo, fu pubblicato successivamente come romanzo, in lingua inglese. … Continua a leggere

01/06/2015 · 10 commenti

La ballata di Adam Henry

Scelte Erano anni che non leggevo il mio amato McEwan e ho ritrovato, seppure in una trama inaspettata, la stessa bravura nell’analizzare e scandagliare i pensieri e i sentimenti umani … Continua a leggere

29/04/2015 · 13 commenti

Ai piani bassi

“Quelli come noi non erano abituati a guardare avanti. Non ne avevano il coraggio. Vivere alla giornata era già abbastanza.” Margaret Powell (1907-1984) narra la sua storia, non la abbellisce … Continua a leggere

22/03/2015 · 5 commenti

Matematica congolese

Celio Matemona, per gli amici Célio Matematik, è un giovane orfano, appassionato di matematica, che utilizza equazioni e derivate per risolvere problemi e interpretare le circostanze. In una realtà così … Continua a leggere

13/01/2015 · 5 commenti

Americanah

Perché la gente chiedeva sempre “di cosa parla?” come se un romanzo “parlasse” di una cosa sola? Americanah è un concentrato di storie, riflessioni, punti di domanda e percorsi inusuali. … Continua a leggere

08/11/2014 · 13 commenti

Fatale

Fatale, pubblicato per la prima volta nel 1977, è un romanzo strettamente noir in cui i riferimenti politici espliciti paiono assenti, eppure il progetto della protagonista, la bella Aimèe Joouber, … Continua a leggere

16/10/2014 · 3 commenti

Il viaggio di Ibn Fattouma

Ibn Fattouma, Ibn figlio di Fattouma, vive di studio e desideri, cresciuto da un tutore da cui “riceve lezioni coraniche, di filosofia, aritmetica, belle lettere, suffisso e letteratura di viaggio “, sino … Continua a leggere

05/10/2014 · 1 Commento

Dall’altra parte del cielo

Può una madre abbandonare una figlia di cinque anni e riversare l’amore e l’attenzioni sulla nipote? “A mia figlia Yasmina Ndella Biléoma per la quale ho scritto la storia della mia famiglia” … Continua a leggere

05/09/2014 · 1 Commento

Seguimi su Twitter