#LetterArie

#LetterArie

è l’hastag scelto per la nuova sezione del blog che raccoglie le lettere che avremmo voluto scrivere ai personaggi letterari o agli autori.

Il nostro carteggio virtuale inizia con Jane Austen

Vincoli 02 gennaio 2019 - Mio padre non me l’ha mai raccontata, la storia di zia Edith. Sì, la chiamavo zia, anche se, in realtà, non eravamo parenti. Ma le parentele, nella vita, spesso si scelgono. E io volevo essere sua nipote. Ho trascorso così tante belle ore nella casa di zia Edith e zio Lyman. Con zio Lyman ho... Continue Reading →
Le nostre anime di notte 13 marzo 2017 - Si trovava in Colorado per lavoro. Decise così di passare da Holt. Aveva sentito tanto parlare di quella cittadina. Alcuni sostenevano che non esistesse, chissà perché. Lei, invece, non dubitava che l’avrebbe trovata. Ad un tratto vide il cartello che la segnalava. Continuò  per la strada che indicava la direzione per il centro, che scoprì essere Main... Continue Reading →
Neve, cane, piede 11 febbraio 2017 - Proseguono le ricerche di Adelmo Farandola, scomparso dalla sua casa da giorni. A dare l’allarme è stato il signor Mutolo, che aveva avvicinato l’anziano in autunno invitandolo a scendere a valle. Il signor Farandola non aveva accolto l’invito, dicendo che aveva tutto ciò di cui aveva bisogno. Persona conosciuta dagli abitanti della valle soprattutto per il... Continue Reading →
Trilogia della pianura 10 agosto 2016 - – Pronto, Agata? – Sì, chi è? – Sono Raymond. – Raymond chi, scusa? – McPheron. [silenzio] – Quel Raymond McPheron, quello di Kent Haruf? [colpo di tosse]… sì. – Ah [silenzio]. – Senti, Agata, volevo dirti che non importa se non sai scrivere nulla sulla nostra storia. – Ah, sì? – Sì, perché capisco,... Continue Reading →
Tumbas 15 giugno 2016 - Rovereto, 15 giugno 2016 Caro Cees, quando Igiaba Scego pubblicò su L’Internazionale quell’articolo che un po’ ci riguardava e in cui diceva che il miglior libro letto nel 2015 era Tumbas, dovetti correre a comprarmelo. Così, il giorno di Natale, me lo trovai sotto l’albero di Natale. Che emozione! Che sorpresa! Fatto sta che iniziai subito a leggerlo. Una... Continue Reading →
Orgoglio e pregiudizio 16 marzo 2016 - Caro Mr Bennet, le scrivo dopo la lettura della storia della Sua famiglia, che mi ha tenuto compagnia in alcune lunghe serate invernali...

Il Regno 26 maggio 2015 - Ciao Emmanuel, questa mia per scriverti due cosucce. Stavolta m'hai proprio delusa, eh? Accidenti a te, quando ho visto che era uscito questo nuovo romanzo, t'ho sentito non mi ricordo se a Fahrenheit o da qualche altra parte mi son detta nonmeloperdo...

Persuasion 06 settembre 2014 - Cara Lady Jane, grazie!! i grazie che ti diciamo da duecento (dico 200) anni non sono sufficienti; e non lo saranno i grazie che verranno per i prossimi 200 anni...

Annunci

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: