Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

#5libri sul caso Moro

Il rapimento e l’omicidio di Aldo Moro rappresentano un momento cruciale nella storia recente italiana, sia per l’importanza del fatto in sé che per l’influenza che esso ha avuto sugli … Continua a leggere

26/02/2018 · 9 commenti

Enza Spinapolice: A che servono i romanzi?

Originally posted on orlando furioso:
Mi è venuto così. Non ho resistito alla tentazione di rispondere alla domanda “A cosa servono i romanzi? Potrei dire, come è la norma ascoltare…

18/03/2017 · 1 Commento

Il giallo ci dona #personaggeingiallo

Zompettando allegramente tra una serie e l’altra di romanzi gialli – da Simenon a Lansdale passando per Tran-Nhut e tanti o tante altre – mi sono imbattuta in  storie incredibili e personaggi … Continua a leggere

30/03/2016 · 6 commenti

Reading challenge russa 2016

Tra i propositi per il 2016 abbiamo pensato di inserire una reading challenge. Nel corso dell’anno nelle recensioni inseriremo l’hastag #readingchallenge2016 per i libri utilizzabili per il nostro gioco.

Potete recensire voi stessi o commentare in fondo ai nostri post contrassegnati da #readingchallenge2016

06/01/2016 · 121 commenti

Il libraio itinerante

Oggi vi parlo di una libreria, anzi di due: quella che non c’è più e quella che è nata al suo posto. Il libraio è uno solo, si chiama Luca … Continua a leggere

13/11/2015 · Lascia un commento

Il Paese dove non si muore mai

Io adoro i Balcani, ci sono stata e li adoro. Adoro la Gente, i posti, i paesaggi, il cibo, la cultura, la storia. Adoro l’Albania o quel che ne ho … Continua a leggere

09/10/2015 · 1 Commento

Il figlio 

Vorrei parlarvi di un libro molto affascinante: Il Figlio di Philipp Meyer scrittore americano di grande talento.   Una saga familiare raccontata a tre voci (quattro in realtà) ambientata nel giovane Texas. Superficialmente potrebbe … Continua a leggere

14/05/2015 · 5 commenti

La residenza di campagna inglese come macchina narrativa perfetta, di Gianni.

Originally posted on LibriPensieri:
Fra i libri condivisi nella nostra biblioteca c’è il libro di Ishiguro “Quel che resta del giorno”. Dov’era ambientato? Seguendo il blog “Parladellarussia” ormai gemellato via…

13/01/2015 · 5 commenti

Scrittori. Grandi autori visti da grandi fotografi

Quelli che mi lasciano proprio senza fiato sono i libri che quando li hai finiti di leggere e tutto quel che segue vorresti che l’autore fosse tuo amico per la … Continua a leggere

31/12/2014 · 3 commenti

Ci mettiamo la faccia: i migliori libri letti nel 2014

Il 16 dicembre del 2013 è nato il nostro blog Parla della Russia. Abbiamo pensato di festeggiare il nostro primo compleanno consigliandovi il libro migliore letto nel 2014. E ci … Continua a leggere

16/12/2014 · 14 commenti

Correre

Originally posted on TRECUGINE:
Correre Correre di Jean Echenoz è la storia degli anni della maturità di Emil Zàtopek, atleta cecoslovacco diventato eroe nazionale per le sue innumerevoli vittorie e…

04/11/2014 · 1 Commento

Una storia di amore e di tenebra

  Mi sono resa conto che da troppo tempo non scrivevo una recensione di un libro “serio” e la cosa mi ha fatto male, così ho tirato giù questa recensione … Continua a leggere

13/10/2014 · 1 Commento

Non solo sòle

Non sono Sòle – Il libro che non ami piace a me Capita, per questione di gusti, momenti, incomprensioni, errori di chiudere un libro e aver voglia di non vederlo … Continua a leggere

03/05/2014 · 3 commenti

Il gaucho insostenibile

  Roberto io non ho mai amato nessuno scrittore come amo te e onestamente non credo esista al mondo qualcuno capace di eguagliare questo amore. Le tue parole scorrono nella … Continua a leggere

13/03/2014 · 5 commenti

Le nostre foto

Una donna, di Annie Ernaux, @lormaeditore . Il libro dell'anno consigliato da @agata.e.la.tempesta . È stato un anno pieno di impegni e di soddisfazioni, che però mi hanno sottratto il tempo per leggere (ma non per comprare libri). Come mio solito ne ho iniziati molti, l’ingordigia letteraria non mi lascia scampo. Sono sicurissima che fra quelli che ho acquistato ci sarebbero altri libri dell’anno, uno fra tutti potrebbe essere il Diario di Susan Sontag (che genio!) della Nottetempo che mi ripropongo di finire durante i giorni di vacanza che mi aspettano. Altro libro che voglio citare è Pensando a mio padre, di Yan Lianke, anche questo edito da @edizioninottetempo . Un racconto sul rapporto col padre negli anni del Grande balzo in avanti, la miseria, la fame, ma anche la forza, il rimpianto e il perdono. Riguardando indietro le mie letture, quindi, eleggo a mio libro dell’anno Una donna di Annie Ernaux, uscito per i tipi de L’Orma Editore. I motivi li ho descritti nella mia recensione sul sito di Parla della Russia. Era da tanto che non piangevo chiudendo un libro. Chi ha perso la propria madre potrà capirmi. . . . #parladellarussia #libri #leggere #instabook #igerbooks #bookaddict #libridaleggere #bookworm #book #annieernaux #nottetempoedizioni #madri #cimettiamolafaccia
Il 16 dicembre del 2013 è nato il nostro blog Parla della Russia. Come da tradizione festeggeremo il nostro compleanno consigliandovi il libro migliore letto nel 2018. E ci mettiamo pure la faccia! In questo appuntamento annuale si mostrano anche i russi solitamente rintanati nel nostro gruppo segreto. Godeteveli tutti! E postateci nei commenti i vostri libri dell’anno. . . Iniziamo con Colson Whitehead, La ferrovia sotterranea consigliato da @adblues @edizionisur . "Mi ha preso, mi ha fatto sobbalzare il cuore, mi ha torto le viscere per l’indignazione e l’orrore e mi ha messo l’amaro in bocca facendomi riflettere che l’America giovane e schiavista non era poi tanto differente da quella di oggi." . . . #parladellarussia #libri #leggere #instabook #igerbooks #bookaddict #libridaleggere #bookworm #book #colsonwhitehead #laferroviasotterranea #statiuniti
Ogni anno, nel giorno del compleanno del blog Parla della Russia, consigliamo i nostri libri preferiti e Ci mettiamo la faccia. In attesa del 16 dicembre, stuzzicatevi l'appetito con la grande capa @ZaideNoll e il suo consiglio dello scorso dicembre 2017. . . . E’ stato un anno in cui ho letto poco rispetto ai miei standard, tra cui libri assolutamente dimenticabili, e anche libri bellissimi, tra cui Una vita come tante, La Ferrovia Sotterranea e Sangue Giusto, di cui si è ampiamente parlato qui. Per questo voglio dedicare questo post natalizio ad un librino che mi ha folgorato qualche giorno fa. Un libro per maniaci di libri (eccomi!) scritto da “un misterioso gruppo di esperti e maniacali lavoratori dell’editoria italiana”. E voi lo sapete che a me piacciono un sacco i maniaci! Nel libro troverete un po’ di tutto, dall’elenco dei vincitori dei principali premi letterari, agli incipit più belli della storia della letteratura. Il libro è bello, ha la copertina rugosa, le pagine color crema ed è un piacere sfogliarlo, tenerlo, regalarlo. . . Guida tascabile per maniaci dei libri Collana Beauborg, Editore Clichy Letto da @Zaidenoll . . @clichy_edizioni #parladellarussia #libri #leggere #instabooks #igersbook #bookaddict #libridaleggere #bookwarm #book
Un'autobiografia raccontata in terza persona sfogliando un album di fotografie, prima in bianco e nero e poi a colori. Il tessuto di un'esistenza personale e marcatamente femminile intimamente intrecciato al movimento fugace di una storia collettiva, quella dagli anni quaranta a oggi. Un vertiginoso elenco sociologico nel tentativo di "sauver quelque chose du temp ou l'on ne seraj plus jamais" . . . Letto da @pamelafragnoli . #parladellarussia #libri #leggere #instabook #igerbooks #bookaddict #libridaleggere #bookworm #book #annieernaux #autobiography

I nostri cinguettii

Annunci