La peste di Albert Camus

Perché rileggere questo classico della letteratura del '900? Tanti articoli sono apparsi su questo libro nei mesi passati e, come raramente accade per i grandi classici, "La Peste", così come altri grandi romanzi che parlano di isolamento, pestilenza, eventi eccezionali vissuti dagli esseri umani come "Cecità" di Saramago, hanno cominciato a scalare le vette delle... Continue Reading →

Heimaey di Ian Manook

Dopo averci portato in Mongolia con Yeruldegger, e poi in Amazzonia nella giungla soffocante del Mato Grosso, Ian Manook ci porta con Kornelius in Islanda. Da Heimaey emerge ancora il viaggiatore Manook. Quello che ho visto chiaramente quando ho avuto la fortuna di incontrare Patrick. Quello in cui mi riconosco, senza pudore, nel sorrisetto beffardo... Continue Reading →

Mato Grosso

Aspettavo con ansia questo libro, e nell'aprirlo mi aspettavo di trovarci Ian Manook. Forse non proprio Yeruldelgger, sapevo benissimo che eravamo passati dall'immensità della steppa mongola all'impenetrabilità della foresta brasiliana. Ma mi aspettavo Manook: un intreccio poliziesco, mazzate, morti, ritmo investigativo serrato. Ed invece mi sono trovata tra le mani uno smilzo e densissimo noir.... Continue Reading →

Una donna

"Questa non è una biografia, né un romanzo, naturalmente, forse qualcosa tra la letteratura, la sociologia e la storia. Era necessario che mia madre, nata tra i dominati di un ambiente dal quale è voluta uscire, diventasse storia perché mi sentissi meno sola e fasulla nel mondo dominante delle parole e delle idee in cui,... Continue Reading →

Vernon Subutex 1, 2 e 3

L'ultima volta che mi son trovato di fronte ad un ufo letterario come questo è stato quando ho letto Point Lenana: in questo caso quello che abbiamo in mano è un romanzo completamente a-generico, nel senso che si fa fatica ad attribuirlo ad un genere letterario preciso. Si tratta di un romanzo che non evoca... Continue Reading →

Il sole dei morenti

“A ognuno la sua vita. E mentre fumava si chiedeva se, in fondo, la vita non fosse davvero nient’altro che quello: la capacità di ognuno di difendere il suo pezzo di carne per sopravvivere in mezzo alla schifezza del genere umano…”. Se cercate un romanzo che vi aiuti a sopportare meglio il genere umano, questo libro... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑