Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Libri rivoluzionari e qualcosa in più…

Eh no, qui in Russia il 2017 non può passare inosservato. E invece di aspettare ottobre, partiamo a marzo (febbraio del calendario giuliano) quando Pietrogrado ha preso fuoco. Siamo un … Continua a leggere

04/03/2017 · 5 commenti

The Noise of Time

“The Noise of Time” (“Il rumore del tempo” nella versione italiana pubblicata da Einaudi) prende il nome dalle memorie di Osip Mandel’stam e già dal titolo possiamo cominciare a inquadrare … Continua a leggere

18/02/2017 · 1 Commento

Tumbas

Rovereto, 15 giugno 2016 Caro Cees, quando Igiaba Scego pubblicò su L’Internazionale quell’articolo che un po’ ci riguardava e in cui diceva che il miglior libro letto nel 2015 era Tumbas, … Continua a leggere

15/06/2016 · 9 commenti

Andarsene

Centoventi pagine nelle quali la storia di una famiglia si intreccia con la Storia, quella dell’America Latina degli anni sessanta e settanta del secolo scorso. La famiglia è quella di … Continua a leggere

20/05/2016 · 5 commenti

#5Libri per la liberta’ e la lotta

Lo confesso: per me la letteratura, quando ero ragazzina, era sinonimo di impegno. Ero convinta, come diceva il vecchio slogan,  che il privato fosse politico e che la letteratura avesse … Continua a leggere

09/05/2016 · 9 commenti

In cerca di Transwonderland

                A Lagos non si fa niente che non comporti una lite o un battibecco, e a me stava bene. Per quanto a … Continua a leggere

05/05/2016 · 3 commenti

Io e Mabel, ovvero H is for Hawk

                Helen è Mabel, noi siamo Helen “Le vite che immaginiamo ci abitano tanto quanto quelle che viviamo, e a volte ci coglie la … Continua a leggere

02/04/2016 · 8 commenti

Ci (ri)mettiamo la faccia: i migliori libri letti nel 2015

Il 16 dicembre del 2013 è nato il nostro blog Parla della Russia. Anche il secondo compleanno lo festeggeremo consigliandovi il libro migliore letto nel 2015. E ci mettiamo pure … Continua a leggere

16/12/2015 · 23 commenti

Delizie e crudeltà

“Continuo a pensare a quanto potere ha un grande scrittore. Tutte le cose che scrivi commuovono le persone. E’ un pensiero egoistico… ma se con tutto ciò che hai scritto … Continua a leggere

30/07/2015 · 4 commenti

Giornata Mondiale del Libro e i Russi leggono perché…

Eccoci! alla fine di questa lunga giornata ce la facciamo a pubblicare il nostro collettivo #ioleggoperché. Perché lo avete capito che i russi leggono, vero? leggiamo tanto e leggiamo sempre … Continua a leggere

23/04/2015 · 7 commenti

Il maledetto

    «Non possiamo sapere se agiamo o siamo agiti; se siamo pedine del gioco, o siamo noi stessi il gioco.» Per la sua complessità, per i multipli livelli di lettura, … Continua a leggere

14/04/2015 · 4 commenti

La cura Schopenhauer di Yalom Irving D.

Un’immersione totale nella filosofia di Schopenhauer e nel mondo della terapia psicanalitica. Se questi due argomenti vi interessano, allora il libro fa per voi; ben scritto, scorrevole, approfondito nelle citazioni … Continua a leggere

09/02/2015 · 1 Commento

Diario di bordo di uno scrittore

Larsson invece della solita autobiografia celebrativa arrivato ad un certo punto del suo percorso di vita e di scrittura, racconta la genesi dei suoi libri. E ci piace! diamine se … Continua a leggere

02/01/2015 · 5 commenti

L’odore dell’India

PPP mon amour L’india di Pasolini non ha nulla di analitico o di obiettivo. E’ un’India viscerale, convulsa, contratta, agonizzante, spumeggiante. Un India “primitiva”, come direbbero alcuni. E PPP non … Continua a leggere

12/08/2014 · 4 commenti

Seguimi su Twitter