#5libri sul caso Moro

Il rapimento e l'omicidio di Aldo Moro rappresentano un momento cruciale nella storia recente italiana, sia per l'importanza del fatto in sé che per l'influenza che esso ha avuto sugli anni a venire ed ancora sul nostro presente, in cui tanto si parla di riconciliazione in Italia, ma senza aver prima riaperto, disinfettato e curato... Continue Reading →

Annunci

Il Meraviglioso viaggio di Nils Holgersson

Tatiana e PaleoMichi al telefono… secondo voi di cosa parlano? Ovvio,no? Di libri, scrittori, letture in corso. E così: Tatiana Larina: sto leggendo un libro bellissimo, lo avevo regalato al Virgulto (n.d.r. il figlio di Tatiana) ma lo sto divorando io, Nils Holgersson di Selma Lagerlof. Io adoro quella donna! un dono per le lettere... Continue Reading →

#5libri che piacciono a tutti e a me no

Facendo seguito al mio #5libri che mi danno sui nervi, approfitto di nuovo del blog per parlare di libri che non mi piacciono. Credo che il potere terapeutico della condivisione stia anche qua, nel poter trovare qualcuno che condivida le nostre idiosincrasia. O no? Questi libri non mi danno sui nervi, riesco assolutamente a capire... Continue Reading →

Il Progetto Blumkin

Mi sono lanciata in questo libro con scetticismo. Il 2017 è stato l'anno in cui scrittori, intellettuali, gente più o meno titolata ha parlato, sia con intenti celebrativi che disfattisti, solo a volte critici, della Rivoluzione Russa. Un modo per rientrare nei #trendtopic, dato che comunque qualche vetero-nostalgico di utopie ideologiche ha celebrato il centenario... Continue Reading →

Un omicidio, un mistero e un matrimonio

Mark Twain fu censurato più volte. Ad alcuni suoi scritti, troppo sfacciati, sboccati e sinceri, fu negata la pubblicazione, mentre uno dei suoi lavori più celebri, “Huckleberry Finn”, venne più volte messo all’indice, ingiustamente accusato di razzismo. Ma la storia di questo racconto, che rimase in un cassetto polveroso fino al 2001, è ben diversa,... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑