Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Yeruldelgger – Tempi Selvaggi

Vi dico solo che ci sono cinque o sei russi che stanno leggendo Yeruldegger – ed io mi sono accaparrata il diritto alla rece minacciando purghe come se non ci … Continua a leggere

24/05/2017 · 2 commenti

#5romanzi non fiction

Negli Stati Uniti la letteratura non fiction è un genere ampiamente sviluppato che comprende romanzi nei quali la narrazione di incentra su  fatti realmente avvenuti, spesso legati al mondo della … Continua a leggere

22/05/2017 · 20 commenti

Memorie russe pt.II: Mosca la Prepotente.

Sul mio quaderno in cui annoto tutto, una pagina è interamente dedicata alle parole imparate la prima sera che sono stata a Mosca. Più della metà di queste ha a … Continua a leggere

19/05/2017 · 3 commenti

L’Arminuta

“A tredici anni non conoscevo più l’altra mia madre.” «Ero l’Arminuta, la ritornata. Parlavo un’altra lingua e non sapevo più a chi appartenere. La parola mamma si era annidata nella mia gola come … Continua a leggere

17/05/2017 · Lascia un commento

#5libri su Riforma e Controriforma

Il 17 porta male, forse… sicuramente è anno di rivolgimenti. Di ricorrenze ce ne sono davvero diverse. Il 31 ottobre, ad esempio ricorrono i 500 anni (!) della Pubblicazioni delle … Continua a leggere

15/05/2017 · 4 commenti

Memorie russe: su Nižnij Novgorod

Di sicuro questa  Nižnij Novgorod non mi ha accolta benissimo. Perlomeno non mi ha attaccata con la neve – che ha invece invaso Mosca. Sono qualcosa come 4 gradi, ma … Continua a leggere

13/05/2017 · Lascia un commento

Memoria di ragazza

«Esplorare il baratro tra la sconcertante realtà di ciò che accade nel momento in cui accade e la strana irrealtà che, anni dopo, ammanta ciò che è accaduto.» Annie Ernaux, … Continua a leggere

10/05/2017 · 3 commenti

Trentacinque secondi ancora

Lorenzo Iervolino torna in libreria dopo il sontuoso “Un giorno triste, così felice” dedicato a Socrates con un nuovo libro pubblicato da 66thandthe2nd, sempre nella collana Vite Inattese. Stavolta i protagonisti … Continua a leggere

07/05/2017 · 1 Commento

Le Madri

Pare che l’editoria americana stia iniziando finalmente a dare un poco più spazio alle autrici afroamericane, che ho scoperto da qualche anno e trovo meravigliose, mentre quella italiana continua a … Continua a leggere

04/05/2017 · 4 commenti

#5libri lavorare per esistere, esistere per lavorare, resistere e lavorare

1 maggio. E celebriamola questa festa del lavoro, in un momento in cui le incertezze e la precarietà mirano le fondamenta civili dell’essere sociale: lavorare per avere non solo un posto … Continua a leggere

01/05/2017 · 4 commenti

Seguimi su Twitter