Quando DiCaprio scroccava sigarette. Storie e leggende degli anni 90.

Ho comprato il libro ieri e l'ho letto tutto d'un fiato dalla prima all'ultima riga. E mi è preso un colpo. Quando l'ho finito ho pensato: "ma come abbiamo fatto a sopravvivere a tutto questo?" seguito da attimi di puro terrore pensando ai miei due figli e immaginandomeli adolescenti. Leggere la prima metà del libro di Enrico... Continue Reading →

Annunci

#5libri resistenti

Ho letto centinaia di pagine di diari, lettere e racconti partigiani per scrivere le mie passeggiate resistenti, spesso soffocando in un mare di retorica. Nella sterminata produzione che ha seguito la guerra civile italiana (scusate, ma più ci penso, e più mi convinco che la definizione di Claudio Pavone sia l’unica accettabile) sono pochini i testi che si... Continue Reading →

Gli anni

Di primo acchito non sapevo bene cosa provare. La scrittura e il contenuto di “Gli anni” di Annie Ernaux mi infastidiva e mi attraeva allo stesso tempo. Mi sembrava soprattutto un elenco. Un elenco di ricordi sparsi e fulminei che non mi appartenevano e che però sentivo miei, era una sorta di violenza che le... Continue Reading →

Tra me e il mondo

Ta-Nehisi Coates, giornalista figlio di un ex militante delle Pantere nere, utilizza l’espediente della lettera al figlio per raccontare la realtà quotidiana di essere nero, di avere un corpo nero (una delle parole maggiormente utilizzate nel libro) nella realtà del Sogno Americano. Questo sogno, per i neri, non si realizza; è un sogno sempre appeso... Continue Reading →

#5libri da Dio

Mi rendo conto che un post così possa essere poco gradito. Parlare di Dio, e parlarne attraverso dei romanzi, non è cosa facile. E ancora più difficile quando si cerca di vedere il lato umano dell'uomo Gesù. O se si cerca di scrivere un libro che parli di Dio senza risultare blasfemi. A voi la... Continue Reading →

Il battello bianco

Il 4 marzo scorso la Libreria Arcadia di Rovereto ha festeggiato il suo primo anno di attività. E l'ha fatto proponendo l'appuntamento al buio con un libro. I lettori che volevano partecipare potevano comprare un libro che sarebbe stato regalato, rigorosamente impacchettato, ad un altro lettore che avesse deciso di partecipare al gioco e alla... Continue Reading →

Appunti su una Bologna in fiera.

3 aprile 2017 - giorno 1 La mia prima volta al "Bologna Children's Book Fair" non poteva non essere un continuo strabuzzare gli occhi da ogni parte, una costante bocca spalancata offerta come ingresso gratuito a eventuali mosche interessate a farsi un giro alla mostra. Appena si entra nella Fiera si ha subito la sensazione... Continue Reading →

Il giardino dei cosacchi

«Nella vita mirava solo a tre cose: scrivere, pubblicare, e sposare l'amore della sua vita. In quest'ordine.» Ho conosciuto Jan Brokken leggendo Anime baltiche. Ho amato talmente tanto quel libro che nel luglio scorso sono partita per i paesi baltici, per respirare la storia, l'arte e la natura descritta in quelle bellissime pagine. In uno... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑