Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

#5libri strani

Che si tratti di struttura, stile, grafica, trama ecco qui alcuni dei libri più “strani” che mi siano capitati tra le mani.

casa-di-foglieCasa di foglie Mark Danielewski

Libro leggendario e introvabile in traduzione (a meno che vogliate spendere qualche centinaio di euro o rubarlo in biblioteca) con una storia particolarissima che trovate qui, questo testo rappresenta un caso da manuale di quella letteratura in cui il lettore deve trovare la sua strada e interagire con il testo (mi dicono si chiami “letteratura ergodica”). Romanzo nel romanzo che apre continue derive verso storie parallele, colpisce per la grafica insolita che vede note verticali, riquadri, stampa ruotata di 180°, pagine fatte di una sola parola, glosse. C’è di mezzo un manoscritto, un film misterioso e una casa che non è come sembra. Ottocento pagine per spaventarsi, sorprendersi e giocare. Affascinante.

indexIn balia di una sorte avversa B. S. Johnson

Il libro è contenuto in una scatola e si compone di 27 capitoli di cui solo il primo e l’ultimo sono fissi. Per il resto si possono mescolare e leggere nell’ordine che si vuole. La storia racconta di un cronista sportivo che torna in luoghi che aveva conosciuto da ragazzo ed è formata da frammenti di ricordi che ricostruiscono il libero processo del pensiero per associazione di idee. Anche questo “book in a box” ha una storia curiosa. Scritto nel 1969 era scomparso insieme al ricordo del suo autore (suicida nel 1973) e divenuto un oggetto di culto fino alla sua riscoperta e ristampa di pochi anni fa.

perecLa scomparsa George Perec

Prodotto leggendario dell’OuLiPo (Ouvroir de Littérature Potentielle, cioè Officina di letteratura potenziale), “La scomparsa” è un lipogramma di quasi trecento pagine in cui la lettera proibita è la vocale “e”. Esperimento estremo tra i molti compiuti dal collettivo francese, il tema della scomparsa del titolo rimbalza tra le pagine riferendosi ora alla scomparsa della lettera “e” dalle pagine ora alla Scomparsa che che il protagonista sogna all’inizio del libro, per poi diventare la “diparison” del personaggio principale su cui indagherà Auguste Dupin, protagonista di “La lettera rubata” di Poe. Menzione d’onore all’eroico traduttore.

queneauEsercizi di stile Raymond Queneau

La storia: il narratore, verso mezzogiorno, vede un uomo che si lamenta su un autobus affollato con chi lo spinge di continuo e successivamente occupa un posto che si libera. Due ore dopo, lo rivede da un’altra parte con un amico, che gli dice di far mettere un bottone sulla sciancratura del soprabito.
Testo famosissimo di uno dei fondatori dell’OuLiPo, è la geniale ed esilarante riscrittura lo stesso banale branoin 99 modi diversi, attraverso il ricorso a figure retoriche e forme letterarie diverse. La nuova edizione prevede il testo originale a fronte e una bella introduzione di Stefano Bartezzaghi che si affianca a quella del traduttore-riscrittore Umberto Eco. Leggetelo.

abramsS. La nave di Teseo di V. M. Straka  J.J. Abrams

Esperimento letterario del terzo millenio del Re Mida della serie TV (“Lost” vale come esempio per tutte) è un romanzo nel romanzo basato sulle vicissitudini di un libro di un misterioso autore (V.M. Straka) sulla cui identità indagano in parallelo un ricercatore e una studentessa universitaria. Il libro, che si trova dentro un cofanetto, sembra proprio un vecchio libro preso in prestito in biblioteca ed è pieno di appunti, annotazioni scritte a mano, cartoline, fotocopie e mappe. Bellissimo da vedere.

Per finire, se quando si tratta di libri anche a voi piace “farlo strano” e vi sentite anche solo un po’ book hacker dentro, segnalo La magia dei libri di Mariano Tomatis, un viaggio emozionante attraverso la storia dei libri misteriosi e magici dalla nascita della stampa ad oggi.

Annunci

6 commenti su “#5libri strani

  1. Agata (e la tempesta)
    07/11/2016

    Casa di foglie trovato lo scorso anno alla svendita dei libri della biblio per la modica somma di 14 euro 😊😊😊

    Mi piace

  2. Uriello
    07/11/2016

    Altri romanzi inusuali:
    Codex Seraphinianus di Luigi Serafini
    Finnegans Wake di James Joyce
    The Idea di Frans Masereel
    Slow Chocolate Autopsy di Iain Sinclair
    Rayuela di Julio Cortàzar
    Una pinta d’inchiostro irlandese di Flann O’Brein
    La straordinaria invenzione di Hugo Cabret di Brian Selznick
    Le mappe dei miei sogni di Reif Larsen
    I am Radar di Reif Larsen

    Liked by 1 persona

  3. Agata (e la tempesta)
    13/11/2016

    Ieri ho sfogliato il Codex Seraphinianus. Meraviglia!

    Liked by 1 persona

  4. Maria San
    18/11/2016

    mi hai talmente intrigato con casa di foglie che me lo sono appena comprato in inglese! grazie!

    Liked by 1 persona

    • p@p
      18/11/2016

      Ce l’ho pure io in inglese, ma solo per bellezza 😊

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 07/11/2016 da in #5libri.

Seguimi su Twitter

Ultimi commenti

Agata (e la tempesta… su Bagliori a San Pietroburg…
Cristina su Bagliori a San Pietroburg…
Agata (e la tempesta… su Bagliori a San Pietroburg…
cazzeggiodatiffany su Bagliori a San Pietroburg…
Agata (e la tempesta… su Bagliori a San Pietroburg…
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: