Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Il buio fuori

cover

Sono tempi duri. È la gente dura che rende duri i tempi. Ho visto tanta cattiveria fra gli uomini che non so perché Dio non ha ancora spento il sole e non se n’è andato.

Ambientato nel sud degli Stati Uniti, in un tempo imprecisato, Il buio fuori racconta la storia di un fratello e una sorella, Culla e Rinthy.

Culla e Rinthy non hanno nessuno, sono soli al mondo. Ma sta arrivando qualcosa, o meglio, qualcuno a cambiare il corso delle loro vite. Rinthy fuggirà di casa, Culla la cercherà ovunque.

Colpisce, di questo romanzo, il fatto che sembra un’anteprima a La strada. Sebbene quest’ultimo sia ambientato in un futuro post-apocalittico, Il buio fuori sembra voler dire che l’apocalisse può essere ovunque, in ogni tempo e in ogni spazio.

La povertà, la fame, sembrano costringere l’uomo a tornare alla propria origine animale. Una bestialità che non perdona nessuno.
Rinthy, nel suo viaggio, incontrerà varie persone. Il motivo del suo peregrinare sembra proteggerla dagli incontri pericolosi. E’ come se la sua storia la circondasse di un’aura che le consente di scappare al pericolo, di continuare la propria strada alla ricerca della sua verità. Rinthy, se fosse un personaggio de La strada, starebbe tra i buoni.

Culla, invece, ad ogni incontro sembra pagare il prezzo del suo errore nei confronti della sorella. La ricerca della sorella lo porta ad attraversare luoghi sconosciuti, città semideserte, boschi, fiumi. Patirà la fame, il freddo. Avrà paura. Rischierà la vita.

La differenza con  La strada, dunque, è che in questa storia non c’è speranza, non c’è redenzione.

E di nuovo si fermò in attesa presso la porta già aperta, sospesa come una gracile ladra fra la bocca della casa morta e senza amore e il buio fuori.

Non sono riuscita a leggerlo senza pensare alle immagini di Walkers Evans contenute nel bellissimo libro  Sia lode ora a uomini di fama.

Sharecropper’s family, Hale County, Alabama, 1935 small Allie Mae Burroughs FM .jpg Alabama Cotton Tenant Farmer’s Wife (Allie Mae Burroughs), 1936

Sharecropper’s family, Hale County, Alabama, 1935

parla-della-russia-e1452511392410Con questo libro partecipo alla #readingchallenge per la categoria #libromyear

 

 

 

Advertisements

Informazioni su Agata (e la tempesta)

Prende il nome dal suo film preferito dove Agata è una libraia che incontra, tra gli scaffali, l'uomo della sua vita. Sarà che non è libraia, ma lei ancora non gli è sbattuta contro. Nel frattempo fa l'im-piegata - per sopravvivenza - e partecipa ad ogni corso le sbarri la strada, purché non faccia venire il fiatone. Così, da ex pianista, ex corista, passa per la calligrafia, la legatoria, il teatro, il clavicembalo. E, in tutti gli spazi possibili, vi infila i libri, con una netta predilezione per i classici. E tanti libri per bambini, che suo figlio - molto allegramente - snobba. Però la ama e la sostiene nel suo diventare adulta.

4 commenti su “Il buio fuori

  1. polimena
    29/10/2016

    Non so se ce la posso fare. Anche se sarebbe perfetto pure per il mio #libromyear

    Liked by 1 persona

  2. Paola Lugo
    02/11/2016

    Ho amato tantissimo la strada, forse perché molto più giovane e ottimista, poi ho sofferto leggendo Non è un paese per vecchi. E mi sono chiesta, perché tutta questa sofferenza? Che vivere sia duro, lo so già, non ho bisogno che qualcuno me lo ricordi ogni riga che leggo. Non leggerò il buio fuori, anche se sono consapevole di perdermi una scrittura dii rara potenza

    Liked by 1 persona

    • Agata (e la tempesta)
      02/11/2016

      È così, Paola. E hai ragione. Almeno ne La strada alla fine una speranza c’era, qui no 😕

      Mi piace

  3. Pingback: #readingchallenge2016 and the Winner is… | Parla della Russia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Seguimi su Twitter

Ultimi commenti

ariafelice su #5libri resistenti
maria san su #5libri resistenti
Agata (e la tempesta… su Gli anni
Agata (e la tempesta… su #5libri resistenti
polimena su #5libri resistenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: