#5libri per vie traverse

Diconsi "libri per vie traverse" quei libri che mi è capitato di leggere sollecitata da curiosità tutt'altro che letterarie. "Nessuno torna indietro" di Alba de Cespedes l'ho preso nella biblioteca del mio liceo. Mi aveva incuriosito il fatto che la protagonista si chiamasse "Emanuela" nome che vanta rarissime citazioni in ambito artistico fatte salva la canzone... Continue Reading →

Annunci

#5libri per sognare

L'editoria per bambini e ragazzi continua a produrre libri incantevoli. Sfogliarli ti catapulta in un mondo fantastico e io non so farne a meno.  L'acquisto di questi libri è una malattia relativamente recente ma, ormai lo sapete, so resistere a tutto fuorché alle tentazioni. Il mondo di Beatrix Potter, ed. Sperling&Kupfer Per averlo, ho commesso il... Continue Reading →

La Saga dei Forsyte

È una grande, enorme consolazione trovare sempre un classico da scoprire. Io quest’estate ho scoperto Galsworthy e la Saga dei Forsyte. E che scoperta!! Comincio con una leggera vena polemica contro il mercato editoriale italiano, mercato più che altro monopolio, forse, voglio essere buona, un oligopolio. Ormai il catalogo delle case editrici è sempre più... Continue Reading →

#5romanzi grafici

  Per introduzione, provo a dire che un romanzo grafico è un genere letterario che, avendo definito un universo, o almeno una visione del mondo nella quale l’azione si svolge, racconta una storia compiuta utilizzando il linguaggio del disegno insieme alla parola scritta. Ne ho presi cinque, diversi in termini di stile, ambientazione, e genere; due... Continue Reading →

Isole Minori

Isole Minori ovvero tutte quelle isole piccole in cui vivere è difficile per tutto l’anno. Da ottobre a maggio perché se non si ama la solitudine quasi totale, si rischia di diventar matti dall'isolamento, dalla mancanza di persone, limitate ad un cerchio ridottissimo, dalla carenza di quasi tutto tranne la natura e il silenzio. Da... Continue Reading →

Trilogia della pianura

- Pronto, Agata? - Sì, chi è? - Sono Raymond. - Raymond chi, scusa? - McPheron. [silenzio] - Quel Raymond McPheron, quello di Kent Haruf? [colpo di tosse]... sì. - Ah [silenzio]. - Senti, Agata, volevo dirti che non importa se non sai scrivere nulla sulla nostra storia. - Ah, sì? - Sì, perché capisco,... Continue Reading →

#5libri di storia alternativa

Ucronia, questa è la definizione corretta e pomposa di "cosa accadrebbe se..." applicato alla storia. Un evento accaduto o meno, una diversa gestione politica, una scelta differente, avrebbero forse cambiato quello che è stato (o che sarà) il corso della storia, generando una linea temporale alternativa. Ad esempio, cosa accadrebbe... Storia dell'Assedio di Lisbona - Josè... Continue Reading →

Il cinghiale che uccise Liberty Valance

Ho letto il libro affascinata dal titolo, perché rimanda ad uno dei miei film di culto, visto in televisione da bambina. E come nel film, il racconto si dipana tra salti in avanti e indietro nel tempo. I titoli dei capitoli, riportando le date degli avvenimenti, ci fanno da bussola per la ricomposizione del quadro... Continue Reading →

#5libri da servire freddi

Confesso di subire da sempre la fascinazione del tema della vendetta nell'arte e quindi vengo a proporre un cinque libri che mette insieme testi uniti da uno spunto narrativo comune ma diversissimi per genere e scrittura. Ah e se avete bisogno di una rapida panoramica in materia consiglio "Breve storia della vendetta" di Antonio Fichera... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑