Il giallo ci dona #personaggeingiallo

Zompettando allegramente tra una serie e l'altra di romanzi gialli - da Simenon a Lansdale passando per Tran-Nhut e tanti o tante altre - mi sono imbattuta in  storie incredibili e personaggi che ho amato molto. Tra questi, mi sono resa conto che le protagoniste donne sono numerose, a riprova del fatto che  il giallo ci dona!... Continue Reading →

Annunci

#5libri per..innamorarsi del protagonista

Con questo post voglio dare il mio contributo ai #5Libri, e per farlo ho scelto un tema forse spesso taciuto ma imprescindibile: quante volte ci siamo innamorati del personaggio di un libro? Quante volte abbiamo provato quel languore, lo sguardo perso nel vuoto, le guance brucianti..per un personaggio uscito fuori da una storia? A me... Continue Reading →

L’invisibile ovunque

L'invisibile Ovunque è l'ultimo sforzo narrativo di Wu Ming, pubblicato nel novembre 2015, ma Tatiana Larina lo legge solo ora, perchè... perché se l'è perso... ma come perso? Quoque tu, Tatiana? adepta fervente del collettivo, lettrice appassionata di ogni cosa pubblicata in solitario o in formazione, attenta seguace di Giap, cieca davanti a opere non proprio perfette, assetata di ogni loro... Continue Reading →

#5libri greci

La mia Grecia è un posto lontano dalle spiagge e dal mare blu. È una Grecia fatta soprattutto di lavoro, e vissuta molto d'inverno. Questi 5 libri mi hanno accompagnata alla scoperta di un paese complicato e particolare, che ha segnato indelebilmente parte della mia vita. 1. Nikos Kazantzakis, Zorba il greco. Un monumentale classico della letteratura... Continue Reading →

Polizia

Mi sono riavvicinato dopo tanto tempo a Nesbø per godere ancora una volta dello stile "a marcatura stretta", per usare una terminologia calcistica, tipico di questo autore norvegese che tanto mi era piaciuto ne "Il cacciatore di teste"(vedi recensione). Però ho fatto un errore: mentre nel "cacciatore" la storia è autoconclusiva e non ha un... Continue Reading →

A giocare con l’a, b, c

L’a,b,c delle scrittrici amate…e voi, quale aggiungereste?Ci siamo già rese conto di averne dimenticate un po’!

SUD DE-GENERE

La figlia di una cara amica è una ragazzina arguta e vivace. Credo di essermi fatta pochissime e confuse idee su chi siano “le quattordicenni di oggi”, se mai se ne possa avere un’idea generale, ma so che A. mi piace un sacco e so che, a parte il fatto che mi pare stia crescendo a pane-provola e libri, non somiglia per niente alla ragazzina chiusa che ero io. Quando viene a casa nostra si annoia da morire tra i discorsi dei quattro adulti e i giochi dei due maschi piccoli, per cui spesso si siede a terra nel corridoio di fronte all’unico lusso che mi sono sempre concessa anche quando non avrei potuto(i libri) e puntualmente  ritorna a casa con qualcosa in prestit o e con gli occhi scintillanti. In una di queste sortite mi sono seduta a terra con lei, abbiamo chiacchierato di un sacco di cose  e, mentre le…

View original post 2.168 altre parole

#5libri per …stare a dieta

Vi proponete di stare a dieta ma non riuscite a resistere? Per noi super lettori il rimedio c'è. Ecco 5 libri che vi chiuderanno lo stomaco, vi attorciglieranno le budella e vi faranno passare la fame 🙂

L’elenco telefonico degli accolli

Ebbene si, ne ho preso un altro (vedi la recensione di quello prima). Complici il pomeriggio libero, la voglia di camminare, la bella giornata. Entro, vedo, compro. L'elenco telefonico degli accolli, settima fatica fumettistica di Zerocalcare, al secolo Michele Rech. Il libro raccoglie una parte di tutti i fumetti prodotti e raccolti sul blog, ai... Continue Reading →

Shah-in-Shah

Comprai questo libro in occasione di un viaggio studio nell'Irlanda del Nord nell'ottobre 2005, come ho potuto verificare da un biglietto dell'autobus lasciato fra le sue pagine. Questi 10 anni fanno entrare a pieno titolo Shah-in-Shah nella categoria #bastacoltsundoku della #readingchallenge2016. Il libro racconta l'ascesa e la caduta dell'ultimo Shah di Persia, la sua vita, il suo regno... Continue Reading →

#5libri che mi hanno fatta innamorare

Dopo anni che non scrivo più nulla, mi ritrovo a scrivere un post della nuova categoria #5libri, nonché il mio primo post sul blog. Giuro che mi sento un sacco responsabile! Banalmente comincio con i 5 libri che mi hanno fatta innamorare follemente e che hanno influenzato in bene (ma a volte anche in male)... Continue Reading →

La brigata dei reietti

La brigata dei reietti è il primo romanzo della giornalista francese Sophie Hénaff. Per una addicted di serie in giallo come me, rappresentava una occasione da non perdere. Troppo ghiotta ed utile a farmi uscire da quella forma di lutto malmostoso che mi prende ogni volta che mi sento abbandonata da personaggi amati, alla fine delle... Continue Reading →

Il defunto odiava i pettegolezzi

                                  Voi che restate, siate felici. Vladimir Majakovskij   Non è facile parlare di questo libro. Prima di tutto è difficile trovarne la collocazione. Saggio, inchiesta e fiction si mescolano. Mi aiuta l'autrice che, nel suo sito, si descrive ... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑