Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Reading challenge russa 2016

2014-08-19 17.20.26Tra i propositi per il 2016 abbiamo pensato di inserire una reading challenge – чтение проблемой 😉 in googlerusso – ma dal momento che siamo anarchici e pazzerelloni, ce la siamo costruita su misura.
Le categorie non sono tantissime per non rendere l’impresa folle. Proviamo a farla tra noi e con voi.

Nel corso dell’anno nelle recensioni inseriremo l’hastag  #readingchallenge2016 per i libri utilizzabili per il nostro gioco.

Potete recensire voi stessi o commentare in fondo ai nostri post contrassegnati dall’hashtag #readingchallenge2016

Ecco qui la lista russa.

  1. Un classico della storia della letteratura che non hai mai avuto il coraggio di affrontare #classicoimpossibile
  2. Un libro che inizia e finisce nello stesso punto, fisico o temporale #librocircolare
  3. Un libro di un esordiente italiano di una piccola casa editrice #esordienteitaliano
  4. Un libro ambientato nel posto dove sei nato o dove vivi #libroqui
  5. Un libro che hai cominciato ma che non hai mai finito #libroabbandonato
  6. Un libro pubblicato nell’anno in cui sei nato #libromyear
  7. Un libro che inizia o la cui storia si svolge nel giorno in cui sei nato #libromybirthday
  8. Un classico di almeno 200 anni fa #classico1816
  9. Un libro ambientato in Transiberiana #libroTransiberiano
  10. Un libro scritto da un autore nato in Oceania #librOceanico
  11. Un classico della letteratura greca o latina (medievali inclusi) #classicigrecilatini
  12. Un libro pubblicato nel 2016 #libronew2016
  13. Un libro dalla pila dei libri comprati ma mai letti (per poi ricomprarne altri) #bastacoltsundoku
  14. Un libro (facile) in una lingua diversa dalla nostra #inlinguaoriginale
  15. Un libro da cui è stato tratto un film #librodafilm
  16. Un libro di un autore che fa un mestiere diverso dallo scrivere #autorenonscrittore
  17. Una trilogia completa #misparounatrilogia
  18. Un libro russo #librorusso
  19. Un libro con il titolo di una sola parola #libro
  20. Un libro abbinato ad un viaggio che farai o che hai fatto #viaggialibro
  21. Un libro che ha vinto il Man Booker Prize #libroManBooker
  22. Un libro young adult #libroyoungadult
  23. Un libro ambientato in Giappone #libroinJapan
  24. Un libro che ti incuriosisce per la sua copertina #librocopertina
  25. Un libro per bambini #bimbolibro
  26. Una graphic novel #graphicnovel
  27. Un libro non ancora letto di un autore amato #libroautoreamato
  28. Per chi quest’anno è sfortunato, e becca una sfilza di orride letture #librobrutto 

Puoi scaricare IN PDF la reading challenge 2016 e segnare i tuoi progressi
SCARICA LA READING CHALLENGE 2016

Vuoi partecipare? Leggi il REGOLAMENTO

Se avete un blog e volete partecipare alla nostra iniziativa potrete inserire in ogni recensione che pubblicherete il  bollino della #readingchallenge2016. Vi basterà copiare il codice html sottostante ed il gioco è fatto!

 

Reading Challenge 2016


<a href="https://parladellarussia.wordpress.com/2016/01/06/reading-challenge-russa-2016/" target="_blank"><img class="" src="https://parladellarussia.files.wordpress.com/2016/01/parla-della-russia.jpg" alt="Reading Challenge 2016" width="371" height="371" border="0" /></a>

		
Annunci

121 commenti su “Reading challenge russa 2016

  1. Pingback: Shah-in-Shah | Parla della Russia

  2. Tatiana Larina
    11/03/2016

    Aggiorno la mia #readingchallenge2016 dopo Amado ho aggiunto #bastacolsundoku – majakovskij e Teatro russo d’avanguardia di Repellino, prestato giaceva sul mio comodino da una vita, ma dopo aver letto #libroautorenonscrittore Il defunto odiava i pettegolezzi di Serena Vitale, mi sono lanciata nella lettura delle avangardie russe pre-sovietiche e sovietiche. A questo a fatto seguito #libro Noi di Zamjatin (ma volendo anche Pietroburgo di Belij).
    Per il #viaggialibro Ali e Nina che ho recensito.
    #libroyoungadult La folle biblioteca di Nonna Huld
    #libroTransiberiano Nelle foreste Siberiane di Sylvain Tessin, molto molto bello, anche se folle e molto propenso ad aumentare anche la follia altrui
    #librocircolare Imprimatur di Monaldi e Sorti (spero di chiudere la rece)
    #libroautoreamato L’invisibile Ovunque dei WU Ming (rece di prossima pubblicazione)
    #librodafilm Orme di Robin Davidson : un diario di viaggio piuttosto interessante e tutto al femminile

    Liked by 2 people

  3. Pingback: Io e Mabel, ovvero H is for Hawk | Parla della Russia

  4. Pingback: Orgoglio e pregiudizio | Parla della Russia

  5. Pingback: La tristezza ha il sonno leggero | Parla della Russia

  6. Perdonate l’intrusione, approfitto per un breve aggiornamento sulla Reading Challenge:
    3. Esordiente italiano: Luciano Funetta – Dalle rovine
    12. Libro new: Il piccolo regno – Wu Ming 4
    16. Autore non scrittore: Simone Pieranni – Settantadue
    17. Mi sparo una trilogia: (parziale) Casino totale – Jean Claude Izzo
    19. Libro: Adua – Igiaba scego
    21. Libro Manbooker: I luminari – E. Catton
    22. Libro youngadult: Bambini nel bosco – B. Masini
    23. Libro in Japan: Il gatto venuto dal cielo – H. Takashi &
    Sonno – M. Haruki
    24. Libro copertina: La guerra in casa – Luca Rastello &
    L’arte di collezionare mosche – F. Sjöberg
    25. Bimbo libro: Lo Hobbit – J. R. R. Tolkien (nell’edizione illustrata da Jemima Catlin)
    26. Graphic novel: La tecnica del perineo – Ruppert/Mulot &
    Fidati, è amore – J. R. Lansdale &
    Anubi – Taddei/Angelini &
    L’estate diabolika – T. Smolderen &
    I solchi del destino – Paco Roca
    27. Libro autore amato: Il libro delle mie vite – A. Hemon

    Liked by 1 persona

  7. p@p
    17/05/2016

    Dopo aver letto l’orrido libro di Augias per #libromybirthday, ho scoperto che dentro “Il cinghiale che uccise liberty Valance” di Giordano Meacci ci sono ben 12 capitoli ambientati il 19 luglio, SGRUNT! Ci sono anche un altro bel po’ di date sfruttabili ai fini RC 😉 segue rece perché devo ancora finirlo ma mi piace molto.

    Liked by 1 persona

  8. Agata (e la tempesta)
    29/06/2016

    Finito Anime Baltiche per il #viaggialibro! e m’è talmente piaciuto che ho prenotato il volo a luglio. Bye!

    Mi piace

  9. Agata (e la tempesta)
    29/06/2016

    Ribadisco. Siete tutti dei fottuti secchioni 😀

    Mi piace

  10. p@p
    06/10/2016

    Me ne mancano 11 e mezzo: non è che si potrebbe avere un proroga russa? 😁😁

    Liked by 2 people

  11. Agata (e la tempesta)
    04/12/2016

    me ne mancano 7, ma sono molto soddisfatta del fatto di aver letto gli altri 21 😀

    Liked by 2 people

    • p@p
      04/12/2016

      Sono in dirittura d’arrivo, potrei anche farcela. Sto a 2/3 della trilogia e mi manca il classico impossibile, ma nell’ultimo periodo sto leggendo poco 😦

      Liked by 1 persona

    • p@p
      04/12/2016

      e dopo aver risposto ho visto “8h ago” sotto il tuo commento e mi sono detta: “ma perché compare adesso sto commento di Agata dell’8 agosto?” Capito come sto messa? 😂😂

      Liked by 2 people

      • Agata (e la tempesta)
        04/12/2016

        Ahahah!

        Mi piace

    • p@p
      04/12/2016

      Anche io sono contentissima, perché a causa della RC ho letto alcuni libri bellissimi (segue 5 libri)

      Liked by 1 persona

  12. polimena
    12/12/2016

    Mi manca l’ultimo!!! #librOceanico ma per la fine dell’anno ce la faccio

    Liked by 1 persona

  13. Barbara Mazzetta
    02/01/2017

    Reading challenge completata!! #readingchallenge2016

    1. Un classico della storia della letteratura che non hai mai avuto il coraggio di affrontare – I Buddenbrook – Thomas Mann #classicoimpossibile
    2. Un libro che inizia e finisce nello stesso punto fisico o temporale – E’ così che si uccide – Mirko Zilahy #librocircolare
    3. Un libro di un esordiente italiano di una piccola casa editrice – Brando – Paolo Longarini – #esordienteitaliano
    4. Un libro ambientato nel posto dove sei nato o dove vivi – 7-7-2007 – Antonio Manzini #libroqui
    5. Un libro che hai cominciato ma che non hai mai finito – Il ragazzo invisibile – A. Fabbri, L. Rampoldi, S. Sardo #libroabbandonato
    6. Un libro pubblicato nell’anno in cui sei nato – Nero Wolfe e una figlia in cerca di padre – Rex Stout #libromyear
    7. Un libro che inizia o la cui storia si svolge nel giorno in cui sei nato – Wise children – Angela Carter #libromybirthday
    8. Un classico di almeno 200 anni fa – Mansfield Park – Jane Austen #classico1816
    9. Un libro ambientato in Transiberiana – Scompartimento n. 6 – Rosa Liksom #libroTransiberiano
    10. Un libro scritto da un autore nato in Oceania – Shantaram – Gregory Roberts #libroOceanico
    11. Un classico della letteratura greca o latina (medievali inclusi) – Anfitrione – Plauto #classicigrecilatini
    12. Un libro pubblicato nel 2016 – Mio fratello rincorre i dinosauri – Giacomo Mazzariol #libronew2016
    13. Un libro dalla pila dei libri comprati ma mai letti (per poi ricomprarne altri) – La ragazza nella nebbia – Donato Carrisi #bastacontsundoku
    14. Un libro (facile) in una lingua diversa dalla nostra – Purity – Jonathan Franzen #inlinguaoriginale
    15. Un libro da cui è stato tratto un film – Washington Square – Henry James #librodafilm
    16. Un libro di un autore che fa un mestiere diverso dallo scrivere – Abbecedario di un pianista – Alfred Brendel #autorenonscrittore
    17. Una trilogia completa – Trilogia della città di K – Agota Kristof #misparounatrilogia
    18. Un libro russo – La regina d’inverno – Boris Akunin #librorusso
    19. Un libro con il titolo di una sola parola – Limonov – Emanuel Carrère #libro
    20. Un libro abbinato a un viaggio che farai o che hai fatto – L’ombra dello scorpione – Stephen King #viaggialibro
    21. Un libro che ha vinto il Man Booker Prize – Disgrace – John Maxwell Coetzee #libroManBooker
    22. Un libro young adult – The edge of the light – Elizabeth George #libroyoungadult
    23. Un libro ambientato in Giappone – Il ritorno delle gru – Trevanian #libroinJapan
    24. Un libro che ti incuriosisce per la sua copertina – Orfani bianchi – Antonio Manzini #librocopertina
    25. Un libro per bambini – Harry Potter and the cursed child – J.K.Rowling #bimbolibro
    26. Una graphic novel Adventure Time Vedo Rosso #graphicnovel
    27. Un libro non ancora letto di un autore amato – Serenata senza nome – Maurizio De Giovanni #libroautoreamato
    28. Per chi quest’anno è sfortunato e becca una sfilza di orride letture – Beautiful you – Chuck Pahlaniuk #librobrutto

    Mi sono divertita un sacco…adesso sono pronta per la RC2017 😀

    Liked by 2 people

  14. speranza
    03/01/2017

    io credo di averne letti davvero pochi. sono pessima!

    Mi piace

  15. Pingback: Reading Challenge Russa 2016: obiettivo raggiunto | trecugggine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Seguimi su Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: