Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Arancia meccanica

arancia meccanicaDefinirlo “geniale” mi sembra il minimo. La storia di Alex, violento teppista capobranco, costretto al bene dal lavaggio del cervello, non può non innescare una riflessione profonda su temi universali, temi che rendono il libro attualissimo, anche perché la “cura Ludovico” non renderà Alex “buono”, ma lo farà star male fisicamente e psicologicamente ogni volta che anche solo pensa di poter agire per il male, come un animale ammaestrato.

Il libro è ostico ma bellissimo. All’inizio sembra di non capire nulla, ma poi se ci si abbandona tutto va magicamente a posto. Ho trovato curioso che, diversamente da quanto capita nella versione originale, nella traduzione italiana non sia presente un glossario del “NADSAT”, il gergo di Alex e dei suoi amici, una commistione di inglese e russo che è pure invenzione letteraria. Mentre leggevo, tuttavia, mi sono resa conto che il senso di straniamento che deriva, soprattutto all’inizio, dal cercare di intuire il significato dal suono delle parole o dall’associazione di idee, lo rende ancora più terrificante. Il gergo inventato dalla traduttrice, che ha fatto un lavoro incredibile, talvolta suona un po’ ridicolo e inspiegabile e anche i ripetuti colpi di genio (“horrorshow” che diventa “cinebrivido”), oggi finiscono per perdere un po’ del senso che avevano alla fine degli anni Sessanta (il libro è del 1962 ma l’anno di pubblicazione della traduzione è il 1969), epoca in cui le persone che conoscevano l’inglese in Italia erano davvero poche.

Concludendo l’ho letteralmente adorato e quindi conto di rileggerlo in lingua originale (chi può lo legga direttamente in inglese) nella riedizione pubblicata in tempi recenti e corredata da un interessante apparato critico. Il passo successivo inevitabilmente sarà vedere il film, che, confesso, mi ha sempre incuriosito ma al tempo stesso spaventato. Adesso non più.

Titolo: Arancia meccanica
Autore: Anthony Burgess
Editore: Einaudi
Pag.: 240
Prezzo: € 12,00

Annunci

7 commenti su “Arancia meccanica

  1. Beppe Kobo Carta
    20/08/2015

    Lo ammetto, ho solamente visto il film. L’ho visto almeno 15 volte, e non scherzo. Mi piace da matti, così allucinante, fuori dagli schemi, con tante di quelle citazioni e riferimenti da doverlo rivedere tante e tante volte. Il vostro affezionatissimo lo considera uno dei pilastri della cinematografia. Ora vado a bermi un bel bicchiere di lattepiù e poi andiamo a fare un massacruccio 🙂

    Liked by 3 people

    • adour
      05/09/2015

      Non hai visto il Film ???
      noooooooo

      Non aver visto il film è stato da poco introdotto come “8 vizio capitale” dalla chiesa anglicana 😉

      Liked by 1 persona

      • p@p
        05/09/2015

        Vado a fare cinque minuti di vergogna dietro la lavagna 😦

        Mi piace

      • zaidenoll
        06/09/2015

        No p@p , non posso crederci! Recupera subitooooo!

        Mi piace

      • p@p
        06/09/2015

        Celo Celo ma ultimamente riesco a vedere solo boiate 🙂

        Mi piace

      • zaidenoll
        07/09/2015

        Ma questo in un certo senso è una boiata 😀 comunque quando arriverà il momento te lo godrai 😀

        Liked by 1 persona

  2. Pingback: Ci (ri)mettiamo la faccia: i migliori libri letti nel 2015 | Parla della Russia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 19/08/2015 da in Spazio ultima frontiera, Un classico è per sempre.

Seguimi su Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: