Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Maledetta Primavera di Paolo Cammilli

Maledetta-Primavera“Maledetta Primavera” è il titolo di una canzone di Loretta Goggi, uno di quei pezzi che non puoi non conoscere se sei cresciuto negli anni ’90, un pezzo che si diffonde nel parcheggio della discoteca Cabiria di Settimo Naviglio, un paesino di poche migliaia di persone nell’hinterland milanese. Fabrizio l’ascolta ogni volta che deve farsi coraggio, e l’ascolta anche questa sera, perchè sta per cambiare la sua vita e, forse, lui lo sa già. Accadranno molte cose in questa serata, ma non voglio rivelarle. Quello che si può dire di questo romanzo solo apparentemente banale è che a Settimo Naviglio succederà di tutto, e non tutto sarà piacevole. Ci saranno misteri da riisolvere, omicidi da comprendere, vite da rimettere a posto e vite da distruggere. Tutto scorre come il fiumiciattolo di Settimo Naviglio, lo Zambre, ed alla fine rimarrà il ricordo di tante storie che si intrecciano, narrate con una rara freschezza ed una serie di similitudini e giri di parole che solamente chi ha vissuto gli anni ’90 potrà capire appieno. Godetevi le storie di Fabrizio, di Carlotta e la sua inseparabile amica Ginevra, di Simone, di uno strampalato investigatore – che poi tanto strampalato non è – che fa di tutto per assomigliare a Dylan Dog. Godetevi anche il finale amaro, inevitabile. E commuovetevi come è successo a me, che non mi commuovevo davanti ad un libro da molti, molti, anni.

Annunci

Un commento su “Maledetta Primavera di Paolo Cammilli

  1. Tatiana Larina
    01/06/2014

    mi hai incuriosita, ma con la mia mania per la lingua: come scrive costui? è un italiano decente?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 30/05/2014 da in Letteratura italiana, Ora in libreria, Russi & Gialli.

Seguimi su Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: