Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Hänsel e Gretel

889798900M’è presa la fissa, ultimamente, per i libri per bambini.
Così ieri sono andata alla mia libreria preferita che, ahimè, sta per chiudere, e mi sono fiondata nel reparto libri per bambini.

Sposta e guarda, apri e chiudi, il mio sguardo cade su questa edizione di Hänsel e Gretel. La copertina nera cattura la mia attenzione, il nome di Hänsel e Gretel è intagliato nel cartoncino e sotto appare un foglio a fiorellini, quasi una tappezzeria. Lo prendo in mano e vedo che ha la rilegatura giapponese. Non avevo mai visto utilizzata questo tipo di rilegatura e, avendo da poco terminato un corso di rilegatoria, ne apprezzo l’originalità.

Apro il libro e noto che le pagine sono nere e la storia vi è impressa con caratteri bianchi. Qualche pagina è stampata su carta plastificata trasparente bianca, arancio o blu in modo che sotto si veda la pagina successiva.H E G 1
Suggestivo e alquanto angosciante, come può esserlo la storia di due fratellini che vengono abbandonati dai propri genitori in mezzo ad un bosco di notte.
La casetta di marzapane è un tripudio di colore, e da lì in poi nelle pagine si trova il rosso, l’azzurro, il rosa, sempre però con il nero come colore principale.

Vabbè,  questo libro non poteva non essere mio.
E per questa mia mania, mi farò psicanalizzare.

Titolo: Hansel e Gretel
Autore: fratelli Grimm
Edizione: Miniedition
Prezzo: euro 22,00
Pag.: 48
ISBN: 9788897989004

H E G 3H E G 2

Annunci

Informazioni su Agata (e la tempesta)

Prende il nome dal suo film preferito dove Agata è una libraia che incontra, tra gli scaffali, l'uomo della sua vita. Sarà che non è libraia, ma lei ancora non gli è sbattuta contro. Nel frattempo fa l'im-piegata - per sopravvivenza - e partecipa ad ogni corso le sbarri la strada, purché non faccia venire il fiatone. Così, da ex pianista, ex corista, passa per la calligrafia, la legatoria, il teatro, il clavicembalo. E, in tutti gli spazi possibili, vi infila i libri, con una netta predilezione per i classici. E tanti libri per bambini, che suo figlio - molto allegramente - snobba. Però la ama e la sostiene nel suo diventare adulta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 26/01/2014 da in Letteratura per bambini e ragazzi con tag .

Seguimi su Twitter

Ultimi commenti

Agata (e la tempesta… su Georgia
ariafelice su Georgia
burekeater su Il sole dei morenti
Cristina Diaxasso Se… su Il ritorno. Padri, figli e la…
Agata (e la tempesta… su Georgia
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: